"REFERENDUM"* BENKO 29.03 - 04.04.2016

before

Sì, sono convinto che la privatizzazione toglie il "degrado" ...dettagli >>

I "corridori urbani" nell'edificio saranno chiusi al di fuori dell'orario di apertura. Questo significa che di notte l'areale sarà ancora meno frequentato (e quindi meno sicuro) di oggi (rimozione dell'autostazione, chiusura via Stazione, accesso agli appartementi attraverso il tunnel). Anche di giorno i problemi sociali non saranno risolti, ma se mai si spostano in altre zone abitative.

Sono d'accordo con la riduzione del parco e la demolizione della stazione delle autocorriere ...dettagli >>

Anche se qualcuno sostiene che il verde pubblico rimarrà invariato, basta uno sguardo per capire che non è così. Una parte del parco verrà cementificato mentre si usa un trucco per computare viale Stazione come verde (la strada rimarrà un viale).

before

L'attuale stazione delle autocorriere verrà sostituita da una stazione provvisoria che è talmente piccola da rendere necessario una dozzina di altre fermate lungo via Garibaldi. I costi per questa operazione saranno a carico dei cittadini.

before

Sì, desidero distruggere dei posti di lavoro nel mio quartiere ...dettagli >>

Il potere d'acquisto non si crea dal nulla. Un centro commerciale di questa dimensione può solo funzionare se estrae il consumo dai negozi esistenti nei vari quartieri. Sopratutto le piccole città come Bolzano soffrono da questo tipo di competizione fra dispari (concediamo vantaggi strutturali ai centri commerciali di cui un commerciante di quartiere non dispone) e vanno complessivamente a perdere posti di lavoro.

Sì, mi piace l'idea di un peggioramento della viabilità nel centro città negli anni a venire ...dettagli >>

Più di 6000 macchine al giorno entreranno e usciranno dal tunnel per poi andare a bloccare via Mayr-Nussner. Gli abitanti del centro, i fornitori e tutti i mezzi pubblici che vanno verso il centro saranno concentrati su via Alto Adige e non possono più percorrere viale Stazione. Una riduzione del traffico è solo ipotizzabile con la circonvallazione di Bolzano. Questa sarà finita al più presto fra un decennio e costa molto di più di quello che la città ricava dal progetto Kaufhaus (già 200 milioni di € solo per la galleria sotto il Colle),

before la situazione oggi - e domani?

Sì, voglio regalare 300 Euro alla Signa Holding per opere infrastrutturali ...dettagli >>

Gli accessi attuali ai parcheggi sotto piazza Walther e via Perathoner funzionano senza problemi. Altrettanto bene funziona la stazione delle autocorriere. Tuttavia saranno i Bolzanini/e a dover sostenere i costi per la sostituzione della stazione e il tunnel sotto via Alto Adige che collega i parcheggi del Kaufhaus e sostituisce gli accessi ai parcheggi attuali. Ognuno è costretto di regalare almeno 300 € a testa da ciò che è stato ricavato dalla vendità di proprietà pubblica. E non sono nemmeno inclusi altri costi imprevisti che saranno a carico della collettività.

Sì, sono contento che la politica cittadina dovrà permanentemente collaborare con un imprenditore che è stato condannato per corruzione ...dettagli >>

Il progetto "Kaufhaus" divide la città di Bolzano e paralizza da alcuni anni la politica cittadina. È stato uno dei motivi per cui Bolzano attualmente viene governato da un commissaro. Ma dopo un'eventuale approvazione del progetto? Non è detto che gli interessi economici della Signa Holding non continuerebbero a pesare sulla governabilità di una piccola città come Bolzano. Quali altri progetti di "riqualificazione" ci aspetteranno ancora dopo il "Kaufhaus"?

*non è un referendum, ma un semplice sondaggio per legittimare un progetto già rifiutato dal consiglio comunale (solo il Sì è vincolante)